Incidente Trentapassi

Ubriaco senza patente né assicurazione nella Trentapassi

Il 30enne tunisino residente a Costa Volpino, con domicilio a Darfo Boario Terme, che domenica 21 gennaio ha provocato il terribile incidente nella galleria Trentapassi sulla SP 510 poco dopo le 6.00, era senza patente, alla guida di un’auto senza assicurazione e molto probabilmente ubriaco.

L’uomo era con altri due amici sulla Bmw che ha provocato il primo frontale, innescando poi altri scontri. Nell’impatto, forse dovuto a una manovra nel compiere un sorpasso azzardato nel tunnel e di rientro a casa da una serata, sono rimaste ferite sei persone, per fortuna nessuna grave. Tra loro, anche due infermiere che si stavano dirigendo nel senso opposto per il turno di mattina all’ospedale di Iseo. Dopo il trasferimento in vari ospedali per i feriti, il recupero dei mezzi incidentati e la pulizia della carreggiata che ha fatto chiudere la strada per oltre tre ore, ci sarebbe una novità nelle indagini sulla dinamica, dalle indagini effettuate dalla polizia stradale di Iseo che ha effettuato i rilievi e gestito la complessa pratica. Il tunisino, sottoposto all’alcol test da parte della Stradale, prima di giungere all’ospedale Borgo Trento di Verona, al primo accertamento è risultato positivo. Ora si attende l’esito finale che potrebbe aggravare la sua posizione.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché