Turismo, il destino di una Valle nelle mani di Salusso e Graffer

Partiti i lavori per la nuova cabinovia Ronchi Montebello di Foppolo. Cento giorni a disposizione per l’impresa.

Lunedì 12 settembre sono iniziati i lavori per il posizionamento della nuova cabinovia di Foppolo: zona Montebello (arrivo). Nei prossimi giorni, invece, sarà avviato l’altro cantiere, quello in zona Ronchi (partenza).  Il cantiere è stato assegnato alla Graffer Srl di Lonato del Garda (Bs). L’impianto sarà posizionato tra il condominio Valgussera e la baita Montebello, sostituendo le due seggiovie danneggiate dall’incendio doloso dello scorso 8 luglio. 

La Graffer è un’azienda, prima trentina, ora con sede in provincia di Brescia, che ha contribuito a fare la storia degli impianti a fune con varie installazioni nelle stazioni sciistiche alpine. Sarà una vera ed autentica sfida, quella raccolta dalla Graffer, che dovrà mettere in funzione la telecabina ed ottenere il nulla osta all’apertura al pubblico esercizio, prima delle vacanze natalizie: praticamente in circa 100 giorni, come previsto nel bando.


Guarda il video

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=-765Y98Q3gw” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”yes”][/bt_youtube]

(foto e video sono realizzati da VALBREMBANA WEB – GINO GALIZZI)

 


L’opera costerà 5 milioni di euro, una parte dei quali arriveranno da un prestito della Regione Lombardia (2,5 mln), una parte da privati (2 mln)e una parte dai fondi Bim (750 mila euro). Altro capitolo (seppure parallelo), invece, è quello che riguarda il manager calabrase Vittorio Salusso; in passato è stato chiamato a ricoprire l’incarico di direttore tecnico, commerciale e sportivo nei comprensori sciistici ViaLattea, Monterosa ski e presso le località sciistiche di Crissolo e Pian Munè. È stato anche Project Manager di diverse gare di Coppa del Mondo di sci. Il suo ruolo più di spicco, però, l’ha ricoperto a metà Anni 2000, quando è stato responsabile unico della realizzazione delle infrastrutture montane necessarie per lo svolgimento dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006.

Oggi la sfida di Foppolo, per cui Salusso ricoprirà l’incarico di gestione del cantiere: l’operazione sarà retribuita dal Comune di Foppolo con un compeso al manager pari a 30 mila euro. Il tempo stringe, e l’inverno non è poi così lontano. 

 


Guarda il reportage di VALBREMBANA WEB

 

 

[bt_carousel uid=”1473857985-57d949c12cac5″ target=”_blank” width=”0″ thumbnail_width=”180″ thumbnail_height=”120″ items_visible=”3″ scroll=”item” show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/Cabinovia10.jpg” title=”Cabinovia10.jpg” link=”” parent_tag=”carousel”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/Cabinovia6.jpg” title=”Cabinovia6.jpg” link=”” parent_tag=”carousel”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/Cabinovia2.jpg” title=”Cabinovia2.jpg” link=”” parent_tag=”carousel”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/Cabinovia12.jpg” title=”Cabinovia12.jpg” link=”” parent_tag=”carousel”][/bt_carousel]

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

autobus linea

Modifiche di percorso delle linee 3 e 9

Bergamo, 23 ottobre 2020 – ATB comunica che sabato 24 ottobre, in occasione dello svolgimento della partita di calcio “Atalanta-Sampdoria” dalle ore 13:00 alle ore