monte isola

Trenord guida a The Floating Piers

Sabato 29 maggio Trenord ha organizzato una visita guidata all’installazione di Christo “The Floating Piers”, a bordo di un treno storico a vapore partito dalla Stazione di Brescia.

Il treno, allestito in tutti i suoi particolari e condotto da uno staff di macchinisti storici, appassionati e competenti, ha attraversato la città, la Franciacorta e le Torbiere del Sebino, fermandosi a Iseo per lasciarsi ammirare da una piccola folla entusiasta per le quattro carrozze colorate trainate da una sbuffante locomotiva storica caricata a carbone. Presente alla visita lo staff di Trenord guidato dall’A.D. Cinzia Farisé e di Ferrovie Nord, oltre che di Ferrovie dello Stato, la visita ha visto anche la partecipazione di un nutrito gruppo di amministratori di Regione Lombardia: il Presidente Roberto Maroni con gli Assessori Alessandro Sorte, Simona Bordonali e Mauro Parolini, i consiglieri regionali camuni Donatella Martinazzoli e Fabio Fanetti. Alla stazione di Iseo gli ospiti sono stati accolti dal Sindaco Riccardo Venchiarutti, che ha offerto a Maroni un gustoso assaggio di “alborelle fritte”, mentre alla stazione di Sulzano, dove la comitiva è scesa dal treno storico per recarsi a Montisola, il comitato di accoglienza è stato particolarmente festoso: Paola Pezzotti, Sindaco di Sulzano e Presidente della Comunità Montana del Sebino bresciano, con i colleghi sindaci di Sale Marasino, Monte Isola, Marone. Pisogne ha dato il benvenuto rallegrato dal bel suono della banda civica di Sulzano. Vista l’ora, il Gal Sebino-Vallecamonica-Valle di Scalve ha offerto un aperitivo a base di prodotti tipici del lago e della Vallecamonica. Quindi a bordo della Motonave Brescia gli Ospiti hanno effettuato un lungo giro di ricognizione alle passerelle ormai terminate che collegano l’Isola di Loreto con Montisola. Al Ristorante “Il Castello” c’è stata la conferenza stampa che ha messo in evidenza tutto l’orgoglio per aver saputo costruire un evento eccezionale, di notevole complessità organizzativa, che riesce a far sistema tra tutti i soggetti coinvolti: Regione, Trenord, Navigazione del Sebino, Provincie e Prefetture di Brescia e Bergamo, Comuni del G16, il tutto coordinato dal un’ottima cabina di regia. Trenord ha quindi lanciato la nuova prospettiva per un futuro del trasporto con il treno: vista l’esperienza molto positiva che si sta sviluppando su una tratta monorotaia, è possibile lanciare da subito un diverso modo di proporre il turismo in ogni stagione dell’anno, usando il treno. Tutto è pronto dunque per il grande evento che si terrà dal 18 giugno al 3 luglio: da una prima indiscrezione si è appreso che una sorta di taglio del nastro ci sarà a Sulzano la mattina di sabato 18 giugno alle 6.00: da quel momento la folla gioiosa camminerà sulle acque, ovviamente con il supporto di Christo.

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici