Carabinieri Chiari

Tre minorenni fermati dopo un furto a Palazzolo

Giovedì sera 9 marzo all’oratorio di San Sebastiano di Mura, a Palazzolo, tre ragazzi, tra i 16 e i 17 anni, hanno sfruttato il fatto che i giocatori della Soredi che si allenavano sul campo a cinque, fossero impegnati sul campo, per poter entrare negli spogliatoi senza farsi vedere.

Così hanno raggiunto i borsoni e gli armadietti portando via portafogli e cellulari. Poi, nel momento in cui hanno verificato che le finestre da dove poter uscire erano troppo alte per la loro portata, hanno rischiato uscendo dal centro sportivo attraverso la porta principale. Ma qualche giocatore che era nei pressi li ha scoperti e iniziato a seguirli. Quando è stato verificato che la banda aveva appena rubato, sono stati allertati i carabinieri. Un 16enne è stato subito fermato e portato in caserma dove ha consegnato un cellulare e un portafogli. Poi stessa sorte per un 17enne. Infine, il terzo componente si è presentato di sua spontanea volontà indicando ai militari dove aveva portato la refurtiva, schede bancomat, carte di credito e documenti di identità, gettai nel fiume Rosta.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli