arresti polizia locale BS

Transessuale aggredisce 13enne e colpisce la madre

Da domenica pomeriggio 1 ottobre un transessuale brasiliano è in stato di fermo al comando della polizia locale, in via Donegani a Brescia, dopo aver molestato una ragazza e poi aggredito la madre.

E’ successo intorno alle 15 in via San Faustino, in centro, quando il brasiliano ubriaco avrebbe cercato di abbracciare una 13enne. Quindi la madre di 55 anni avrebbe consigliato alla figlia di rifugiarsi in un bar. Peccato che sia stata raggiunta anche lì dallo stesso transessuale. In seguito, quando la madre ha cercato di difenderla ha rimediato un pugno al volto dallo stesso uomo. Le due donne sono state poi portate in ospedale, mentre il transessuale, che è anche clandestino, è accusato di ubriachezza molesta e lesioni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli