elisoccorso

Tragedia a Valgoglio: 49enne muore di infarto mentre era in cerca di funghi

Una tragedia ha sconvolto la comunità di Valgoglio nella mattinata di ieri. Nella zona di Selva d’Agnone, a causa di un malore improvviso, ha perso la vita Davide Masnada, 49enne di Presezzo, fino a qualche mese fa general manager di un’azienda di packaging con sede in Emilia Romagna e padre di due figli. Davide era molto conosciuto anche nell’ambiente sportivo per il suo ruolo di direttore generale della società sportiva Villa d’Almè Valle Brembana. La richiesta d’aiuto è giunta poco prima delle 9.00 da parte di un amico che insieme al 49enne stava percorrendo i sentieri della zona in cerca di funghi: all’improvviso, Davide ha accusato forti dolori al petto e allo stomaco, per poi accasciarsi al suolo perdendo conoscenza.

Il compagno di viaggio ha subito chiesto aiuto e sul posto si sono precipitati gli uomini della VI delegazione Orobica del Soccorso alpino, congiuntamente ad un’eliambulanza del 118 proveniente dalla base di Caiolo del 118 di Sondrio. Purtroppo, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, causato da un infarto. La salma è stata trasportata alla camera mortuaria di Valgoglio, per poi essere riconsegnata ai familiari. Davide Masnada, nato a Ponte San Pietro nel 1971, lascia la moglie e due figli. Era il più giovane di quattro figli: a piangerlo, infatti, ci sono anche due sorelle e un fratello.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Borno coinvolto nella GeoNight 2021

Cinque anni fa, in una dozzina di città francesi si celebrò per la prima volta la GeoNight, proposta dal Comitato Geografico Nazionale Francese (CNFG). Dal