Torna Sale & Spezie, festival dell’intercultura

Torna nel fine settimana «Sale e Spezie», manifestazione multiculturale proposta dalle associazioni «Sale & Spezie» e «Molecole», con l’aiuto dell’amministrazione comunale di Sale Marasino e della Fondazione Zirotti.

Il Festival si distribuirà sulle serate di venerdì e sabato 26 e 27 agosto. A dare inizio all’evento, nel giardino del Palazzo Zirotti, venerdì alle 20.45, avrà luogo la piece narrativa di Sait Faik Abasiyanik, dal titolo «Con poco zucchero». Subito dopo prenderà vita lo spettacolo «Fiamme riflesse giochi di fuoco» dell’artista Saimon. Nel pomeriggio di sabato, dalle 16, verrà invece proposta «La cucina dell’estate: lezioni di cucina in verde» a cura di Chiara Ravelli (piccolo corso di cucina vegana – iscrizioni: 340 3581053). Dalle 19.30, nel centro storico di Sale Marasino avrà invece luogo il mercatino delle delizie di strada, «Tutto buono come il pane», dove si potranno degustare i piatti tipici di 15 paesi vicini e lontani. La serata sarà allietata dalla musica senza frontiere de «La Contrabbanda».

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli