via priula

Torna il «BeerGhem», festival tributo alla cultura brassicola

Torna il «BeerGhem», il festival dedicato alla cultura brassicola. È il più importante a livello provinciale. Quella di quest’anno è l’ottava edizione della rassegna.
L’appuntamento è fissato dal 31 maggio al 3 giugno, per un intero fine settimana di eventi, iniziative, ed incontri culturali, organizzati dal birrificio artigianale «Via Priula» in collaborazione con l’associazione La Compagnia del Luppolo. Il festival si terrà nel centro di San Pellegrino Terme, lungo il viale Papa Giovanni XXIII all’ombra del Grand Hotel.

 

«Ospiteremo i birrai e le loro produzioni, promuovendo la cultura brassicola che in questi ultimi anni in tutta Italia ha visto nascere un nuovo movimento di produttori e stili birrari di qualità, cambiando il modo di approcciarsi a questo prodotto – spiegano Giovanni Fumagalli, Mauro Zilli, Riccardo Redaelli e Alberto Bosio, soci dei birrifici Via Priula e BeerGhem di San Pellegrino Terme e Bergamo città –. L’evento non è solo dedicato al prodotto, ma occasione di promozione turistica del territorio che ci ospita, San Pellegrino Terme e più in generale la Valle Brembana», sottolineano. Nella tensostruttura da 500 metri quadrati troveranno spazio dieci birrifici artigianali, in prevalenza bergamaschi ma arriveranno anche da altre province lombarde, e anche da Trento. Le produzioni alla spina presenti saranno complessivamente oltre 100, con modalità d’assaggio bicchiere-gettoni (disponibili promozioni) che garantirà molteplici assaggi.

Mercato delle eccellenze e guida alla birre d’Italia
Quale miglior occasione per valorizzare prodotti made in Italy d’eccellenza? A partire proprio dalle birre, raccolte nella guida d’Italia 2019 di Slow Food, che sarà presentata sabato 2 e domenica 3 giugno con un doppio appuntamento in compagnia del degustatore internazionale Giorgio Marconi, di Ambria (Zogno), rientrato da poche settimane da Nashville (USA) dove ha partecipato come giudice di gara al concorso mondiale del «World Beer Cup». È previsto un pacchetto da 16,50 euro comprensivo di degustazione guidata (3 birre) più volume.

Domenica 3 giugno sarà allestito invece il «mercato delle eccellenze brembane» con i prodotti e i produttori vallari. A questo si associa anche il corner informativo allestito da ERG – East Lombardy, la Lombardia orientale regione europea della gastronomia 2017 (gestito da associazione Oter), che ha patrocinato l’evento insieme al Comune di S.Pellegrino. Per ulteriori informazioni sul festival è possibile visitare il sito: www.birrificioviapriula.it.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli