Tenta di fuggire all’alt dei Carabinieri: fermato con 7 kg di droga

Lunedì 22 settembre, i Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno arrestato un uomo, 32enne domiciliato a
Dalmine, che, dopo aver tentato di eludere un controllo, è stato fermato a bordo della propria auto e trovato in
possesso di circa 7 chili di hashish.
Nella serata di ieri, all’altezza di via Papa Giovanni XXIII di Bonate Sotto, i Carabinieri della Radiomobile di
Bergamo hanno notato una Alfa Romeo Giulietta che, con atteggiamento sospetto, alla vista dei militari ha
tentato di allontanarsi per le vie limitrofe, venendo inseguito e fermato dopo circa un chilometro. Sottoposto a
perquisizione, l’uomo alla guida è stato trovato in possesso di circa sei chili e mezzo di hashish, nascosti in una
busta della spesa all’interno del bagagliaio. Nella circostanza, i militari hanno rinvenuto anche le chiavi di una
seconda auto, Opel Meriva, poi rinvenuta a breve distanza con all’interno un altro mezzo chilo della stessa
sostanza stupefacente.
Al termine delle attività, le due auto e i circa 7 chili di droga, divisi in 70 panetti da 100 grammi ciascuno, sono
stati sequestrati e l’uomo è stato arrestato, in attesa del giudizio per direttissima di questa mattina

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici