Taragna e stracotto da asporto, a Cirano di Gandino il pranzo è servito

Tempo da lupi per una classica domenica d’autunno. Cosa c’è di più gustoso di un pranzo succulento “cotto e mangiato” fra le mura domestiche? Domenica 4 ottobre ci pensa la Comunità del Mais Spinato di Gandino, che grazie alla preziosa collaborazione della Consulta di Cirano propone la “taragna da asporto” nell’ambito della rassegna “I Giorni del Melgotto”, giunta alla tredicesima edizione.  La mattinata prenderà il via alle 11 nella chiesa parrocchiale di san Giacomo, nel cuore del borgo di Cirano, dove nel corso della messa gli amici ricorderanno Ivan Moretti, giovane volontario e padre di famiglia morto tragicamente nel 2015 in un incidente stradale in Croazia. Ivan, che risiedeva proprio a Cirano, era l’anima di molte iniziative non solo legate all’antico cereale ed è stato fra i primissimi in Europa a sperimentare con successo il metodo di coltura biointensiva. Nella parrocchiale di Cirano è anche custodita una tela settecentesca raffigurante San Gaetano da Thiene, protettore contro le carestie. Particolare importantissimo la presenza nel quadro di alcune pannocchie di Mais Spinato, prima raffigurazione conosciuta della preziosa varietà. Al termine della celebrazione, in piazza F.lli Calvi a pochi passi dalla chiesa, i volontari della Consulta distribuiranno una fumante polenta taragna a base di Mais Spinato di Gandino, accompagnata da stracotto d’asino. A causa delle restrizioni legate alla pandemia sarà possibile il solo asporto al proprio domicilio e non il consumo sul posto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli