Cerca
Close this search box.
Studenti bergamaschi visitano Isocell, l'impresa che prefabbrica conci per la galleria del Brennero

Studenti bergamaschi visitano Isocell, l’impresa che prefabbrica conci per la galleria del Brennero

Cinquanta studenti dell’Istituto Tecnico per Geometri G. Quarenghi di Bergamo hanno partecipato a una giornata di studio sulla prefabbricazione di elementi strutturali in calcestruzzo presso la Città dei Conci di Isocell Precompressi SpA a Varna (BZ). Isocell è specializzata nella progettazione, realizzazione e messa in opera di elementi prefabbricati in calcestruzzo per grandi opere, come ad esempio l’asse ferroviario Monaco/Verona Galleria di Base del Brennero B0130, la galleria ferroviaria più lunga del mondo, che si sta costruendo. Durante la giornata di studio, gli studenti hanno visitato il sito di produzione e hanno assistito alla prefabbricazione di conci, osservando le tecnologie avanzate utilizzate dagli esperti di Isocell.
L’azienda dimostra una particolare sensibilità nei confronti dei giovani, degli studenti e dei lavoratori, evidenziando una forte propensione verso il futuro. Come affermano i titolari, Giuseppe e Francesco Losciuto, aprire i cantieri alle scuole rappresenta un’opportunità per selezionare giovani talenti che potrebbero essere assunti in Isocell e intraprendere delle carriere interessanti con grandi soddisfazioni personali.
L’impianto di Isocell si trova in una zona specifica di Hinterriger a Varna, non lontano da Bressanone, ed è stato progettato per rifornire le tre talpe meccanizzate in azione al Brennero, che scavano, smaltiscono il materiale di scavo e posizionano i rivestimenti della galleria, costituiti da segmenti in calcestruzzo prefabbricati chiamati conci. Per realizzare i conci, sono stati recuperati 700.000 metri cubi di inerti, derivati dalla frantumazione del materiale proveniente dagli scavi delle gallerie, riducendo così notevolmente l’impatto sull’ambiente. Inoltre, la costruzione dell’asse ferroviario Monaco/Verona Galleria di Base del Brennero B0130, che collega Italia ed Austria, rappresenta un punto di interesse strategico del corridoio Scandinavo-Mediterraneo, in quanto favorisce il trasporto merci, spostando il traffico pesante dalla strada alla rotaia.

Condividi:

Ultimi Articoli

Terremoto questa mattina a Lumezzane

Terremoto a Lumezzane, l’evento sismico si è verificato nella mattinata di oggi (giovedì 18 aprile 2024). Come riferito dall’Ingv Roma (Istituto nazionale di Geofisica e