spray urticante condominio clusone

Spray urticante nelle scale, malori per i condomini

Dispiego di forze dell’ordine in Via Nikolajewka a Clusone questo venerdì pomeriggio a causa di diversi malori di alcuni condomini del civico 20. La causa dei malesseri è da attribuirsi all’impiego, da parte di un 73enne condannato il 30 gennaio scorso per i roghi al ponte del Costone, di uno spray urticante. Sul posto sono quindi giunti una squadra di Vigili del Fuoco di Clusone, la Polizia Locale, i Carabinieri di Clusone e quelli di Ponte Nossa. Ancora ignote le cause del gesto che hanno portato il 73enne ad utilizzare questa sostanza che ha provocato a numerose persone irritazioni ad occhi ed apparato respiratorio. Poco dopo da Bergamo è giunta anche una squadra di Vigili del Fuoco NBCR (Nucleare Batteriologico Chimico Radiologico) per identificare quale sia la sostanza dispersa nell’aria.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici