Sport e solidarietà a San Pellegrino, torna la «10 ore»


Sabato 27 e domenica 28 maggio torna a San Pellegrino Terme la ventesima edizione di 10 Ore di Sport e Solidarietà, l’ormai attesa no stop di puro divertimento e movimento nella quale chiunque può cimentarsi in decine di nuovi sport, senza agonismo ma all’insegna del gioco e della solidarietà. Come se fosse un grande parco divertimenti a cielo aperto, tutta l’area sanpellegrinese posta sul lato del Grand Hotel viene chiusa al traffico, per consentire l’allestimento delle strutture sportive e lasciare divertire in libertà grandi e piccoli.

Le attività (oltre 40) soddisferanno davvero ogni gusto, possibilità atletica ed età: si va dalla piacevole camminata di 5 km per tutta la famiglia a sport più adrenalinici quali rafting e canoa lungo il Brembo o arrampicata sportiva in falesia naturale, sino ad arrivare a pilates, tai chi chuan e gincana con le mountain bike nel verde parco del Grand Hotel. Non mancano chiaramente attività più tradizionali, come nuoto e nordic walking, o quelle di squadra come calcetto e pallacanestro, perfette per una goliardica sfida fra vecchi amici. Ogni edizione che si rispetti porta con sé delle belle novità e per il carnet sportivo della 20° edizione ci sono davvero delle sfiziose sorprese: risveglio muscolare, danza classica, bagni sonori, amache, slack line, spinning, yoga e pallavolo su acqua, che sostituisce la storica beach volley. Se non ci si è mai cimentati in queste discipline non c’è comunque da preoccuparsi o vergognarsi, infatti non ci sono arbitri a giudicare, bensì istruttori qualificati e guide preparate che si occupano di supervisionare ogni stazione sportiva e illustrare ai nuovi praticanti la tecnica e il corretto gesto atletico, con sicurezza e serietà. Anche mamme e papà possono rilassarsi mentre i pargoletti si approcciano a nuovi sport, si divertono allo spazio bimbi gestito dal pagliaccio Lulù, presso i gonfiabili o al minigolf.

Molte delle new entry del ventennale sono dedicate anche alla fascia prescolare, ovvero psicomotricità e giochi dell’armonia, entrambi nel rilassante prato accanto al Grand Hotel. Un’altra sorpresa golosa del 2017, che intende premiare i fedeli partecipanti alla manifestazione, è lo sconto del 10% sull’ingresso feriale al nuovo centro termale QC Terme San Pellegrino, che verrà riconosciuto agli iscritti semplicemente presentando il proprio badge all’ingresso della Spa. È davvero una giornata speciale, che non in ultimo propone una giusta finalità: ogni anno viene scelta un’associazione o ente no profit diverso al quale destinare l’intero ricavato della manifestazione. Nel 2017 si sosterrà “Associazione genitori Atena”, che s’impegna nella prevenzione delle dipendenze, soprattutto da alcol, droga e gioco, sostenendo in particolare le scuole, i giovani e le loro famiglie.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di