Sonico: palazzina danneggiata da un incendio a Rino

La notte scorsa a Rino di Sonico un incendio è scoppiato in piazza don Cauzzi. Le fiamme hanno divorato il sottotetto di una palazzina di tre piani che è stata in seguito resa inagibile. Durante la notte, alcuni residenti della zona svegliati dal forte odore e dal fumo visibile anche attraverso le finestre avevano lanciato l’allarme. Sul posto per primo è giunto il vice sindaco, Marco Fanetti, raggiunto poco dopo dal sindaco Gian Battista Pasquini e dai Vigili del Fuoco di Edolo e di Darfo Boario Terme con tre mezzi e un’autoscala. Presente anche l’equipe del 118 e i Carabinieri di Edolo, così come un’ambulanza dell’Arnica di Berzo Demo. L’incendio è stato spento dopo alcune ore di lavoro e i Vigili del Fuoco hanno poi provveduto a mettere in sicurezza il sottotetto e il terzo piano della palazzina, dichiarata inagibile. Accertamenti in corso per chiarire le cause del rogo, che potrebbero essere attribuite al difettoso funzionamento di un camino o di una caldaia. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

(foto di GazzettadelleValli)

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli