GOGGIA 2

Sofia Goggia d’Oro Malagò, CONI: «Oro pesante»

L’azzurra Sofia Goggia ha vinto la medaglia d’oro nella discesa libera dei Giochi Olimpici di Pyeongchang. Seconda la norvegese Ragnhild Mowinckel e terza la statunitense Lindsay Vonn. Per l’Italia si tratta della terza medaglia d’oro alle Olimpiadi in Corea e della nona medaglia complessiva dei Giochi.

REALIZZO SOGNO DI BAMBINA  –  “Mi sento estremamente fortunata, realizzo il sogno di quando ero bambina e sciavo e dicevo che avrei voluto vincere l’Olimpiade. E’ successo, non ci credo ancora”. Sofia Goggia è un fiume in piena dopo lo storico oro in discesa ai Giochi di PyeongChang, il primo al femminile per l’Italia dello sci. “Sono stata concentratissima per ottenere la sciata perfetta e ci sono riuscita – aggiunge l’azzurra – non sarò mai la sciatrice che scende con classe, quando passo io faccio rumore come se suonassero mille chitarre. Ma sono così, e questo oro non mi cambierà. Resto Sofia, con la gente che mi avrebbe continuato a voler bene, ad amarmi anche se non avessi vinto questa medaglia. Lindsay Vonn? Da lei c’è solo da imparare, una generosa così nel nostro mondo non c’è”.

I COMPLIMENTI DAL CONI  –  “Non è giusto fare differenze, ma certo questa è una medaglia che pesa tanto: l’aspettavamo dal ’52, dall’oro di Zeno Colò”. Giovanni Malagò parla così dell’impresa di Sofia Goggia ai Giochi di PyeongChang: titolo olimpico nella discesa libera “dove non avevamo mai vinto con le donne” aggiunge il presidente del Coni.


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici