Situazione frana: lunedì 22 marzo riapre la sp 469 Sebina Occidentale

Terminata la fase di “attenzione”, come comunicato dall’Unità Infrastrutturale Strategica della Viabilità della Provincia di Bergamo, e “preso atto dei valori indicati dall’aggiornamento del 18 marzo trasmesso dalla società che sta effettuando il monitoraggio, si segnala che, sulla base di quanto sopra, il monitoraggio con strumentazione radar posta a controllo della frana del Monte Saresano evidenzia l’uscita dalla fase di allerta gialla”.

La strada provinciale che collega Sarnico e Lovere sarà dunque riaperta. Da ieri pomeriggio la frana è ferma e l’area interessata è in zona bianca di cessato allarme. Dopo tre settimane di preoccupazione e mobilitazione di esperti e tecnici, si apre uno scenario positivo: dalle 9 di lunedì 22 marzo la strada provinciale 469 Sebina Occidentale sarà riaperta. La frana continuerà ad essere monitorata e le università Bicocca di Milano e di Bologna proseguiranno nelle valutazioni, ma il pericolo immediato non sussiste più. Le amministrazioni dei Comuni a rischio hanno comunque aggiornato i piani di emergenza, fatto prove con sirene e censito la popolazione potenzialmente a rischio. Senza l’assillo della frana che incombe, si potrà adesso pianificare la messa in sicurezza del monte.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli