Cerca
Close this search box.
Simone Gualdi svetta alla Brescia-Montemagno

Simone Gualdi svetta alla Brescia-Montemagno

Il corridore bergamasco Simone Gualdi della Scuola Ciclismo Cene ha vinto la 36esima edizione della Brescia-Montemagno, classica con arrivo in salita del calendario Juniores.

Decisiva la fuga di cinque corridori scattata subito dopo il via e capace di raggiungere il traguardo. Alla fine a vincere è stato proprio Gualdi che ha preceduto per distacco i quattro compagni di avventura: Mattia Negrente (Assali Stefen Makro), Filippo Turconi (Bustese Olonia), Samuele Privitera (Team F.lli Giorgi) e Michele Bicelli della Aspiratori Otelli, rispettivamente secondo, terzo, quarto e quinto (foto Photobicicailotto).

Cinque atleti di grande spessore, già nel giro della Nazionale italiana e protagonisti in importanti prove internazionali, che hanno affrontato di petto la manifestazione sorprendendo il gruppo dei 157 al via fin dalle prime pedalate. Il gruppo non è mai riuscito ad organizzare un inseguimento consistente anche perché nella fuga erano rappresentate alcune delle società più attese e quotate al successo finale. Alla fine, il gruppo ha tagliato il traguardo con un ritardo di 1’46” dai cinque fuggitivi.

Per Gualdi si tratta della seconda vittoria della stagione, l’ennesima soddisfazione per la società della Valle Seriana.

Ma altre soddisfazioni per la Sc Cene erano arrivate anche la passata settimana dalla categoria Allievi con Mattia Mangili terzo a Telgate nel 4° Trofeo Alchemilla, piazzamento che è valso all’atleta bergamasco il titolo di campione provinciale su strada di categoria. Nella stessa gara da segnalare il settimo posto di Mattia Mazzoleni. Oggi, invece, Matteo Baldini si è classificato al decimo posto nella prima tappa della Tre Giorni di Ponsacco per Allievi.

Condividi:

Ultimi Articoli

Incidente moto

Morto un motociclista 45enne.

L’uomo, 45 anni, sarebbe uscito di strada da solo sulla Sp 11 all’altezza della frazione di Desenzano del Garda L’incidente sul territorio di San Martino