ambulanza notte

Recuperata nella notte donna dispersa nel bosco

Una donna, una signora di 64 anni residente nella zona di Odolo in Valtrompia, era uscita da sola per una passeggiata. A un certo punto è ruzzolata e ha perso gli occhiali, ma è riuscita a chiamare al telefono una persona, che ha dato l’allarme.

Sono partite le ricerche. E’ stata ritrovata poco dopo mezzanotte nel bosco. Si era trovata in difficoltà e non riusciva a rientrare da sola. L’allertamento per la V Delegazione Bresciana del Soccorso Alpino è arrivato poco prima delle 23:00. La ricerca ha impegnato una decina di tecnici delle stazioni di Valle Sabbia e Valle Trompia. Non era possibile localizzarla con il GPS ma una volta arrivati nei paraggi del luogo in cui si presumeva potesse trovarsi, è stato possibile sentire la sua voce e poco dopo infatti è stata ritrovata. Era in località Ruche, a una quota di 450 metri, e la temperatura era di poco superiore allo zero. La signora era molto infreddolita ma stava abbastanza bene. Dopo essere stata stabilizzata e messa in condizioni migliori, la donna è stata recuperata dai tecnici del Soccorso Alpino per una cinquantina di metri e portata fino all’ambulanza. Le squadre sono rientrate intorno alle tre di notte. Sul posto anche ambulanza, auto medica, carabinieri e vigili del fuoco. 

Condividi:

Ultimi Articoli

Uniti contro il bullismo

Uniti contro il bullismo

Martedì 7 febbraio 2023 alle ore 10, il campo sportivo dell’Oratorio di Cazzano S.Andrea ospiterà un evento unitario con la partecipazione di parroci e sindaci

Una Guida al trapianto di fegato

Una Guida al trapianto di fegato

La Guida al Trapianto di Fegato è una risorsa creata dall’Associazione Amici del Trapianto di Fegato di Bergamo (AATF), che include due opuscoli (101 domande