Si prevedono due giorni di ricerche intensi nel weekend per ritrovare Domenico Carrara

Ieri sera si è chiusa anche la quarta giornata di ricerche per trovare Domenico Carrara, il bidello 33enne delle scuole medie di Berzo Inferiore, sparito domenica dopo essere uscito per una passeggiata. L’attenzione degli specialisti si è concentrata in Val Grigna e specialmente nel territorio di Bienno, a seguito di una segnalazione ritenuta attendibile giunta mercoledì da parte di un uomo che ha riferito di averlo visto camminare domenica nella zona di Astrio-Degna, in una località collegata a Bienno attraverso la collina del Cerreto.

Le verifiche a tappeto eseguite in questa zona non hanno tuttavia portato a nulla. Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Forze dell’Ordine stanno analizzando l’accaduto in queste ore per determinare la strategia per il prossimo fine settimana con due giorni intensi per sabato e domenica, con il raddoppio delle persone impegnate nelle ricerche.

L’intenzione è quella di scandagliare a fondo le zone nei dintorni di Bienno in cui il disperso potrebbe essere andato a passeggiare domenica. Al vaglio anche altre piste, come un allontanamento volontario, per fuggire da una situazione che aveva commentato più volte anche attraverso gli scritti ritrovati in casa, anche se i familiari escludono la possibilità di un gesto estremo.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli