Settimana difficile per l’aria che respiriamo

Un’altra settimana di alta pressione e per il bacino padano un altro periodo in cui l’aria viene messa sotto osservazione. Predomina la definizione di SCARSA riferito alla qualità dell’aria che in quasi tutto il bacino considerato  vede superato il limite d’attenzione per le PM2.5 mentre per le PM10 c’è un pericoloso avvicinamento ai limiti di guardia.

 

Data del rilevamento venerdi  5 febbraio per i diversi bacini

 

Costa Volpino         Qualiàtà aria SCARSA superato livello PM 2,5

Endi8ne Gaiano       Qualiàtà aria SCARSA superato livello PM 2,5

CLUSONE                  Qualiàtà aria SCARSA superato livello PM 2,5

ARDESIO                    Qualità aria BUONA – Tutti i parametri nella norma

ALME’                         Qualità aria SCARSA – Superato livello per PM2,5 – Preallarme per PM10

ALMENNO S.B.         Qualità aria SCARSA – Superato livello per PM2,5 – Preallarme per PM10

BERGAMO                   Qualità aria SCARSA – Superato livello per PM2,5 – Preallarme per PM10

DARFO B:.T.                Qualità dell’aria SCARSA – Superato il livello per PM2,5

BRENO                          Qualità aria BUONA – Tutti i parametri nella norma

PISOGNE                     Qualità dell’aria SCARSA – Superato il livello per PM2,5

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in