Cerca
Close this search box.
Tim down: la rete internet fissa è in ginocchio, risoluzione in corso!

Seri problemi, oggi, alle comunicazioni nazionali

Giornata nera per le comunicazioni in Italia. Un massiccio attacco hacker in corso in Italia mentre ci sono seri problemi per i servizi forniti da TIM.

I tecnici dell’Acn hanno già censito «diverse decine di sistemi nazionali verosimilmente compromessi e allertato numerosi soggetti i cui sistemi sono esposti ma non ancora compromessi». Tuttavia «rimangono ancora alcuni sistemi esposti, non compromessi, dei quali non è stato possibile risalire al soggetto proprietario. Questi sono chiamati immediatamente ad aggiornare i loro sistemi».

I primi ad accorgersi dell’attacco sono stati i francesi, probabilmente per via dell’ampio numero di infezioni registrato sui sistemi di alcuni provider in quel Paese. Successivamente l’ondata di attacchi si è sposta su altri paesi tra cui l’Italia. In questo sono momento qualche migliaio i server compromessi in tutto il mondo, dai paesi europei come Francia – paese più colpito – Finlandia e Italia, fino al Nord America, in Canada e negli Stati Uniti

Sulla rete Tim, invece,  «è stato rilevato un problema di interconnessione internazionale, sono in corso le analisi per la risoluzione del problema»: lo rende noto un portavoce dell’azienda nel dare giustificazione ai disservizi a internet e telefoni che vanno avanti da diverse ore su tutto il territorio nazionale.

Al momento non risulta sia in corso un attacco hacker alle reti e alle infrastrutture della Tim. È quanto sottolineano fonti della Polizia Postale dopo le verifiche effettuate dagli esperti informatici

Condividi:

Ultimi Articoli

Inaugurata la ciclovia Bergamo – Brescia

Inaugurata oggi pomeriggio, 13 aprile, la ciclovia Bergamo-Brescia: 76 chilometri attraverso 28 comuni delle due province.  Si tratta di un’opera molto attesa soprattutto dagli appassionati

ambulanza montagna.jpg

Investito dalla sua auto muore un 73enne

Investito dalla sua auto, un 73enne di Vertova, Francesco Zucclini, meglio conosciuto come Franco, ex muratore e camionista in pensione,  ha riportato ferite gravissime che