Segni di Futuro: un evento organizzato dai giovani per i giovani

È risaputo che, in tempi di crisi, i primi a rimetterci sono i giovani. Magari non subito o non direttamente, chi studia è protetto per alcuni anni dalla bolla universitaria o scolastica, ma poi?

Se il mondo delle agenzie per il lavoro può sembrare di primo impatto una sorta di selva oscura in cui perdersi è molto più facile che trovarsi, è necessario che Virgilio si decida a venire a mettere in salvo i più inesperti.

Ci pensano le ragazze e i ragazzi di Segni di Futuro, che con il loro impegno sfatano il mito che le generazioni di oggi siano egoiste e svogliate. Ancora una volta, sono i giovani a dare il buon esempio: investendo il proprio tempo e le proprie energie in un progetto che sia una bussola per i loro coetanei.

L’evento “I giovani e il lavoro in Valle Camonica”, rivolto a persone di età compresa tra i 18 e 35 anni, si terrà giovedì 11 marzo alle 17, su Zoom. Interverranno Antonio Molinari, ricercatore dell’ultimo Report sul lavoro giovanile in Valle, e le maggiori agenzie per il lavoro attive sul territorio.

Politiche attive del lavoro, curricula vincenti, come prepararsi al meglio a un colloquio di lavoro, contratti e disoccupazione, mercato del lavoro e settori trainanti saranno all’ordine del giorno. Al momento dell’iscrizione è possibile porre una domanda direttamente alle Agenzie, in modo da offrire così un evento che risponda concretamente alle esigenze dei giovani.

Giulia, Lucrezia, Letizia e Susy sono i volti che stanno dietro all’organizzazione dell’incontro. Ragazze come tante, che credono nel proprio territorio e che hanno deciso di scendere in campo per la loro generazione.

 

                                             Maria Ducoli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli