OFFICINA irregolare

Scoperta officina irregolare sul Garda

I Carabinieri della Stazione di Manerba del Garda e della Stazione Forestale di Salò, con la collaborazione dei militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Desenzano del Garda, hanno denunciato in stato di libertà un 40 enne residente nella zona Valtenesi per violazione delle normative ambientali, edilizie e fiscali.

L’uomo, che recentemente ha aperto una partita Iva relativa all’attività di officina autoriparazioni con sede presso la propria abitazione, in realtà in assenza di autorizzazioni ha utilizzato un capannone in un’area agricola attrezzandolo come officina per la riparazione di auto e moto veicoli attrezzandola di tutto punto con ponti sollevatori, ed apparecchiature di ogni tipo. I militari, dopo aver contestato le violazioni in materia di smaltimento dei rifiuti – avendo trovato pneumatici ed oli esausti stoccati irregolarmente, nonché violazioni edilizie, hanno sequestrato preventivamente l’intera area.

 

 

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli