scivola sul ghiaccio

Scivola dalla cascata di ghiaccio, interviene il CNSAS

Oggi in alta Valle Camonica i tecnici della V Delegazione bresciana del Cnsas hanno compiuto un intervento in Val Paghera, sopra Vezza d’Oglio. Un uomo di 51 anni di Castel d’Ario (MN) è scivolato mentre stava risalendo, come secondo in cordata, una cascata di ghiaccio. L’incidente è avvenuto a 1600 metri di quota, lungo la cascata denominata “Terrordactyl”. La caduta gli ha procurato una lesione alla caviglia, non riusciva più a proseguire. La Centrale operativa ha allertato i tecnici del Cnsas (stazioni di Temù e di Edolo) e il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza. Dopo avere provveduto alle prime cure, i soccorritori – 12 del Cnsas e 3 del Sagf – lo hanno imbarellato e hanno predisposto l’evacuazione per mezzo dell’elicottero del 118 di Brescia, con l’ausilio del verricello.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli