oltre

Sci di fondo, circuito provinciale a Oltre il Colle: i risultati

A Oltre il Colle una splendida giornata di sole ha accolto gli atleti del circuito provinciale con un clima non freddo per il periodo e con una pista perfettamente preparata dagli addetti ai lavori dello sci club Valserina. Buona la presenza di atleti categoria baby spint e baby, categorie che contano circa 60 atleti alcuni dei quali impegati per le prime volte in una gara. Tutti bravissimi seppur con qualche difficoltà nei punti un po piu difficili della pista ma che comunque hanno superato senza troppo affanno, 600 mt la lunghezza per i piu piccoli e 1200 mt per i piu grandini.

A seguire sono poi entrati in gara i cuccioli che hanno dovuto affrontare un tracciato di 2500 mt ed ha visto prevalere Silvia Santus seguita sul podio da Grazia Bertocchi entrambe del 13 Clusone, al terzo posto un’atleta dello Schilpario Marta Pizio. Tra i maschi è Gabriel Borlini del Gromo a primeggiare seguito da Filippo Santus dello sci club Ardesio, sul terzo gradino ancora un atleta del Gromo Gabriele Bonandrini. Nella categoria ragazzi aumenta il tracciato da percorrere e qui Giada Santus dell’Ardesio sale sul gradino piu alto del podio, secondo posto per Gaia Alcaini del Valserina e terzo per Martina Bonaccorsi del Gromo. Trio del 13 Clusone invece tra i maschi con in ordine d’arrivo: Marco Bignamini, Luca Della Pietra e Simone Giudici. Per la categoria allievi femminile la fortissima atelta dello sci club Schilpario Lucia Isonni non ha rivali  e vince con un buon margine su  Denise Dedei del Gromo e Giulia Negroni del 13 Clusone. Nei maschi anche questa settimna è Emanuele Leone Bertocchi a vincere, sul podio anche Daniele Pizio dello Schilpario e Jurgen Carrrara del Valserina. Tra i giovani e senior primo posto per Manila Tribbia del Valserina e Matteo Plati del Valsassina a segnare il miglior tempo.

Poi tutti in piazza per festeggiare la giornata con le premiazioni degli atleti. Prossimo appuntamento a Schilpario con due giornate di gare, la prima dedicata al recupero dei campionati regionali rinviati il 6 gennaio, e la seconda con una gara intercircoscrizionale valida per la selezione degli atleti che andranno agli italiani.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare