Scandella: “Teniamo alta l’attenzione sulle realtà produttive del nostro territorio”

All’ordine del giorno della commissione Attività produttive di oggi la situazione aziendale di due realtà fondamentali della bergamasca: la San Pellegrino e la Pirola s.r.l. di Mapello. Si sono svolte, infatti, due audizioni con i rappresentanti della proprietà, delle organizzazioni sindacali e dei lavoratori e, nel caso della Pirola, anche con il Comune.

“Sul piano presentato dal direttore della San Pellegrino – fa sapere il consigliere regionale del Pd Jacopo Scandella – presteremo molta attenzione e monitoreremo l’effettiva realizzazione, dal momento che si tratta di un importante volano di sviluppo per la Valle Brembana”.

“Più complessa, invece – prosegue il consigliere dem – la situazione della Pirola, dove la proprietà ha già annunciato che cesserà la sua produzione entro il prossimo aprile, decretando la perdita del posto di lavoro per 27 persone. Visto il momento difficile e le prospettive incerte, serve ancora più attenzione e più impegno nel cercare fino all’ultimo una soluzione che eviti la chiusura e attivare tutti gli strumenti necessari per il sostegno al reddito dei lavoratori coinvolti e una loro ricollocazione nel tessuto produttivo bergamasco”.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli