Glass bottle range1

S.Pellegrino icona dell’eccellenza italiana nel mondo e main partner di East Lombardy


Fin dal suo esordio, nel 1899, S.Pellegrino rappresenta un’icona dell’eccellenza italiana, un paradigma della buona Italia esportato in tutto il mondo. Con oltre 1 miliardo di bottiglie vendute nei cinque continenti e un protagonismo assoluto sulle migliori tavole della ristorazione internazionale, il brand è riconosciuto ovunque come ambasciatore dello stile di vita italiano, interprete di eleganza, raffinatezza e convivialità. Main partner del progetto East Lombardy, S.Pellegrino vanta uno straordinario patrimonio storico e culturale ed è una risorsa indissolubilmente legata al territorio da cui sgorga e che le dona quelel caratteristiche uniche: la particolare composizione, acquisita durante il contatto con le rocce dell’acquifero, le conferisce una ricchezza e un equilibrio in sali minerali che la rendono particolarmente gustosa e gradevole al palato. Un must che nasce in Val Brembana, ai piedi delle Alpi, per poi essere imbottigliata nello storico stabilimento di San Pellegrino Terme, nel cuore della Lombardia Orientale.

«Il sostegno del Gruppo Sanpellegrino all’iniziativa East Lombardy si fonda sull’opportunità di promuovere l’eccellenza enogastronomica ma anche sulla condivisione di un approccio comune alla valorizzazione del territorio e alla creazione di valore condiviso – ha spiegato Stefano Marini, Business Unit Director del Gruppo Sanpellegrino – In una logica di network e di sistema con gli altri attori della vita socioeconomica dei quattro territori della Lombardia Orientale, è stato naturale associare il nostro brand a questa iniziativa e in particolare a questo territorio così ricco di attrattori turistici non solo dal punto di vista enogastronomico, ma anche culturale ed artistico».

Distribuita in 150 Paesi, l’acqua minerale S.Pellegrino è scelta dai più grandi chef internazionali ma allo stesso tempo valorizza le proprie radici, tanto che a San Pellegrino Terme, dove il gruppo è nato, sorgerà presto la nuova casa dell’azienda, una flagship factory dai tratti originalissimi che ribadirà il forte legame aziendale con il proprio territorio. L’ambizioso progetto, a cura dell’architetto Biarke Ingels dello studio danese BIG, prevede tra l’altro l’installazione di una gigantesca “biopsia geologica”: mostrerà il viaggio trentennale che deve percorrere l’acqua dalla nuvola al terreno e poi filtrando al suo interno, per acquisire i minerali e raggiungere la purezza, la trasparenza e la naturalità capace di rendere così unica la S.Pellegrino.

In tema di sostenibilità che è anche uno dei cardini del progetto East Lombardy, la protezione dell’acqua e delle fonti, la valorizzazione del territorio e la tutela dell’ambiente sono valori centrali per l’azienda. L’obiettivo è quello di salvaguardare le risorse idriche attraverso progetti e attività che mirano alla valorizzazione di questo bene e alla promozione di una vera e propria “cultura dell’acqua”, una preziosa risorsa rinnovabile ma non inesauribile che deve essere garantita anche per le generazioni future. Nella creazione di valore condiviso, il Gruppo Sanpellegrino si impegna da oltre un secolo per continuare ad essere un esempio virtuoso anche per le altre imprese, apportando benefici concreti alle persone, all’economia e al territorio.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava