19749797 461569077535389 485823735 o

Botta di Sedrina, rissa nella notte Profughi filmati da un residente


“Risse, spintoni ma anche urla e schiamazzi fino a notte fonda”. Sono le “denunce” dei residenti di Botta (frazione di Sedrina) che più volte hanno fatto eco sul web con post e ora anche con immagini e addirittura video, per testimoniare una situazione di assoluto degrado che ormai da diversi mesi si sta propagando a causa della presenza neanche troppo gradita di circa un centinaio di richiedenti asilo ospitati nell’ex Casa dei Ritiri Spirituali S.Giuseppe.

Nelle scorse settimane – visto il ripetersi di situazioni di questo genere – i cittadini avevano proposto un raccolta firme, il destinatario di quel documento – lettera è stato il vescovo di Bergamo Beschi. A quella lettera inviata, stando a quanto si legge nei profili Facebook del gruppo “Sei di Botta se…”, sarebbe giunta un risposta. Una lettera del vescovo di Bergamo di cui però non se ne conosce il contenuto.


Leggi anche

Profughi, allarme rosso dalla valle: saranno più di 3200 E c’è chi scrive al vescovo Beschi


IL VIDEO

[bt_youtube url=”https://youtu.be/PCZLmgF9_OA” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”yes”][/bt_youtube]


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli