sg

S.Giovanni Bianco avrà la sua piazzola per l’elisoccorso «Fondamentale per ospedale e Soccorso alpino»


Dopo 15 anni a San Giovanni Bianco arriva la nuova piazzola per l’atterraggio d’emergenza. La nuova area verrà costruita a Briolo, sull’attuale campo di allenamento in terra battuta, non più necessario a seguito della realizzazione da parte dell’Amministrazione Comunale, in accordo con la locale Società calcistica, del nuovo campo ad 11 con fondo sintetico. I lavori, iniziati ufficialmente il 14 luglio, appaltati alla ditta RI.CO.MAS S.R.L. di Comun Nuovo, in associazione temporanea d’impresa con l’impresa Magnati geom. Renato S.R.L. di Ponteranica, dovranno essere eseguiti in 120 giorni per un costo totale dell’intervento, comprese tutte le fasi della progettazione, di 220 mila euro.

Per far fronte a tali spese, il comune ha potuto beneficiare di un contributo di 170 mila euro da parte della Comunità Montana Valle Brembana, ed ha inoltrato richiesta specifica di contributo al Consorzio BIM. Il resto delle risorse per completare l’intervento sono invece state finanziate dal Comune stesso. La realizzazione di tale opera sarà anche e soprattutto mirata al supporto dell’Ospedale Vallare e del Soccorso Alpino, che proprio a Briolo ha una delle sue sedi operative. Comune di San Giovanni Bianco, Comunità Montana, ATS Bergamo, AREU, ASST Papa Giovanni e Provincia di Bergamo hanno deciso congiuntamente, a causa anche dei pareri espressi nel frattempo da Airway e da ENAC, di non procedere con il precedente progetto avanzato nel 2002, nel quale era prevista la realizzazione di un’elisuperficie in Via Castelli.

Nel 2007 erano iniziati i lavori poi interrotti a maggio dello stesso anno a seguito di movimenti franosi presso l’area dell’intervento, che mettevano a rischio la stabilità del versante sovrastante l’Ospedale, lascuola ed alcuni edifici privati. In seguito al fallimento del precedente progetto, il comune, grazie al prezioso contributo della Comunità Montana, si è reso quindi disponibile a realizzare un’area idonea all’atterraggio a Briolo. «Finalmente, dopo 15 anni e per ferma volontà del Comune, sono partiti i lavori per un’opera di fondamentale importanza per l’ospedale e per tutte le emergenze della media Valle – ha commentato il sindaco Marco Milesi –. L’intervento permetterà di avere un utile punto di riferimento per l’atterraggio di emergenza, idoneo a sopperire alle esigenze della media valle».

 

Greta Balicco


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli