ottone.jpg

Rubati 12mila kg di ottone usando un muletto ariete

Colpo grosso messo a segno da ignoti ladri ai danni dell’azienda TFE in località Mandolossa, in territorio comunale di Gussago, che produce tra le altre cose fili metallici, filtri e accessori per macchine ad elettroerosione.

E’ accaduto tra le 6 e le 7 di questo giovedì 23 gennaio quando i ladri hanno abbattuto con un muletto il muro che separava l’azienda da un attiguo capannone attualmente abbandonato. Una volta all’interno, i ladri hanno caricato col muletto ben 12mila chilogrammi di ottone su un camion appositamente preparato per il colpo, dopodiché sono usciti dal cancello per immettersi indisturbati nel traffico mattutino. I titolari hanno scoperto l’accaduto al loro arrivo in azienda e non hanno potuto fare altro che sporgere denuncia contro ignoti. Il valore del metallo rubato si aggirerebbe attorno ai 50mila euro: non si esclude si tratti di furto su commissione. In poche ore l’ottone potrebbe già essere stato fuso.

Condividi:

Ultimi Articoli

Uniti contro il bullismo

Uniti contro il bullismo

Martedì 7 febbraio 2023 alle ore 10, il campo sportivo dell’Oratorio di Cazzano S.Andrea ospiterà un evento unitario con la partecipazione di parroci e sindaci

Una Guida al trapianto di fegato

Una Guida al trapianto di fegato

La Guida al Trapianto di Fegato è una risorsa creata dall’Associazione Amici del Trapianto di Fegato di Bergamo (AATF), che include due opuscoli (101 domande