panchina rogno

Rogno, lavori in corso per un paese migliore

Comune, Comunità Montana, Protezione Civile, privati e volontari: al lavoro! L’Amministrazione di Rogno non è rimasta con le mani in mano e, non appena cadute le restrizioni legate alla pandemia, si è subito messa all’opera per portare avanti lavori “arretrati” e nuovi. Il Primo cittadino, Cristian Molinari, ha elencato in una nota quanto è stato fatto fino a questo momento e quanto si farà a breve. Riportiamo di seguito:

  • Manutenzione strade agrosilvopastorali con il recupero dello storico ciottolato dove possibile e la posa di calcestruzzo nelle zone più ripide, 40.000 euro subito(20.000 comune+20.000 CM) e 60.000 euro (bando a fondo perduto aggiudicato dalla nostra amministrazione) entro il 2020. A cura della Comunità Montana Laghi Bergamaschi in collaborazione con il Comune;
  • Bando taglio del verde comunale 90.000 euro (2020-2021) vinto dalla Cooperativa Piccolo Sentiero;
  • Pulizia reticoli idrici e luoghi d’interesse a cura dei volontari della Protezione Civile di Rogno;
  • Iniziati diversi interventi di taglio siepi e piante private che invadono le parti pubbliche da parte dei cittadini per garantire la sicurezza stradale e dei pedoni;
  • Entro giugno 2020 interventi di asfaltatura per 60.000 euro e posa ripari stradali per 20.000 euro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli