Slot machines.jpg

Roé Volciano paese no slot

Il sindaco di Roé Volciano, Maria Katia Vezzoli, ha firmato un’ordinanza con cui limita gli orari di funzionamento delle slot machines: si tratta del primo Comune in Valsabbia che prende questa decisione, simile a quelle già intraprese da altri paesi in provincia.

I gestori delle slot dovranno tenerle spente ogni giorno dalle 7,30 alle 9,30, dalle 12 alle 14 e dalle 19 alle 21, cioè durante quelle giudicate come “fasce più sensibili”, dedicate al tempo libero prima, durante o dopo la giornata di lavoro. Non è la prima iniziativa che il paese avvia, visto che nel 2014 ha aderito al “Manifesto dei sindaci per la legalità”, sviluppando due progetti regionali con i giovani, aperto un gruppo di aiuto. Ora il primo cittadino si augura che i Comuni della valle seguano lo stesso esempio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare