Campo nomadi notte.jpg

Rissa e feriti al campo nomadi di Rezzato

Allarme nella tarda serata di martedì 22 maggio al campo nomadi di Rezzato per una rissa i cui contorni devono ancora essere definiti da parte dei carabinieri della Compagnia di Brescia intervenuti assieme alla Polizia Locale, alle ambulanze e all’automedica.

La chiamata alla centrale operativa del112 alle 22.49 con la segnalazione di una sparatoria, da parte degli stessi nomadi del campo che avrebbero sparato alcuni colpi in aria con una scacciacani con intento intimidatorio nei confronti di alcuni ospiti indesiderati, presenti con due auto a bordo delle quali vi erano dei rumeni. Nei tafferugli che ne sono seguiti si registrano anche due feriti: un 17enne insanguinato probabilmente a causa di un pugno ricevuto .Il ragazzo è stato medicato sul posto. Poco dopo al 112 veniva segnalato anche un 25enne ferito nella colluttazione. I due non sono stati portati al pronto soccorso, ma medicati direttamente al campo nomadi. Gli inquirenti non escludono che si tratti di famiglie rivali che hanno riacceso vecchie e nuove ruggini.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,