neonato abbandonato

Polizia di Stato presta i primi soccorsi ad un neonato abbandonato

Nella serata di ieri, 21 maggio, alle 21 circa, un’auto della Polizia di Stato è stata inviata in vicolo Nottole a Brescia, in seguito ad una chiamata diretta al 112 in cui si segnalava la presenza di un neonato in un passeggino/ovetto abbandonato. Un uomo, infatti, notato il bimbo dal suo balcone, ha dato l’allarme. Gli operatori, giunti in pochi minuti, hanno trovato il piccolo e gli hanno dato i primi soccorsi. I medici del 118 hanno riscontrato che il bambino si trovava in buone condizioni, probabilmente nutrito poche ore prima. Nell’ovetto erano stati lasciati un biberon pieno di latte e il necessario per i primi cambi. Trasportato nel reparto di neonatologia dell’Ospedale Civile di Brescia, ora il piccolo è lasciato alle cure del personale medico che ha potuto valutare che il bambino è nato circa 7/10 giorni fa.

Sono al vaglio degli investigatori delle Squadra Mobile le inquadrature delle telecamere cittadine per ricostruire il momento dell’abbandono e risalire ai genitori.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli