Ospedale Bergamo nuova

Ricovera la madre disabile ma deve pagare il parcheggio gratuito

Ha accompagnato l’anziana madre, invalida, al Papa Giovanni per un intervento chirurgico in day hospital, posteggiando l’auto negli spazi riservati ai disabili e per i quali è prevista la sosta gratuita.

Ma la donna, 92enne, è stata poi trattenuta per ulteriori accertamenti. Quando il figlio si è presentato dagli operatori del parcheggio per chiedere il ticket d’uscita, gli è stato risposto che senza l’invalida a bordo (che non c’era, perché trattenuta in osservazione), avrebbe dovuto pagare l’intera somma: 11,40 euro per la sosta dalle 6,30 alle 16. Come spiegano i vertici di Bhp-Bergamo Hospital Parking, la società che ha in gestione il parcheggio, la regola è fatta per evitare che i furbetti ne approfittino, usando il tesserino di disabili e invalidi per non pagare la sosta. La Società si è è detta disponibile a rimborsare la somma, come già fatto in precedenza in casi analoghi, e comunque sempre quando si rientra nella casistica delle esenzioni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare