Riaprono i parchi archeologici in Valle Camonica

Lo scorso 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, abbiamo assistito alla riapertura dei parchi d’arte rupestre. Nella giornata odierna, invece, annunciamo la riapertura ufficiale al pubblico anche per il Museo Archeologico Nazionale della Valle Camonica, a Cividate, e il Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica, a Capo di Ponte. Ogni sito archeologico e museo si è dotato di regole di accesso in sicurezza, di segnaletica per garantire il distanziamento e la fruizione corretta del patrimonio, e i custodi vigileranno affinché i visitatori possano muoversi con tranquillità nei parchi. La Valle dei Segni riparte da qui!

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare