Riapertura del bando “buoni spesa”: a Darfo ritorna la solidarietà alimentare

Oltre 96.000Euro stanziati per i nuclei familiari. Le domande si possono presentare dal 1 al 26 febbraio 2021

Emergenza COVID-19: una crisi sanitaria che trascina con sé altri disagi e difficoltà, tra cui quelli economici per parecchie famiglie.

“Il COVID-19 ha inciso fortemente sull’attività economica e, conseguentemente, sull’occupazione generando nuove aree di povertà -afferma il Sindaco cittadino, Ezio Mondini- Lo scorso anno, sia nella prima fase di emergenza che successivamente, abbiamo distribuito oltre 7.600 buoni spesa del valore di 25Euro a nuclei familiari particolarmente colpiti dalla situazione pandemica. Tra questi, famiglie che hanno perso l’unico reddito disponibile”.

Nuove povertà che non sono certo migliorate con l’evoluzione della pandemia.

“A fronte di questa situazione e grazie ad un finanziamento ministeriale, abbiamo destinato altri 96.000Euro a sostegno di queste famiglie -afferma Doralice Piccinelli, Assessora ai Servizi Sociali della Città di Darfo Boario Terme– Un apporto una tantum che, ci auguriamo, possa contribuire ad aiutare i nuclei familiari in questo momento delicato, sperando che la nuova curva di contagio permetta un recupero dell’economia e quindi dell’occupazione”.

Beneficiari dei buoni spesa spendibili negli esercizi commerciali cittadini sono i nuclei familiari residenti nel Comune di Darfo Boario Terme che non sono in possesso di risparmi o disponibilità finanziarie superiori a 10.000Euro.

“Inoltre -prosegue Doralice Piccinelli– il richiedente, che dovrà aver ridotto o sospeso l’attività lavorativa in seguito a provvedimenti governativi adottati in ragione dell’emergenza sanitaria, non dovrà aver beneficiato di contributi pubblici continuativi di importo mensile superiore a 1.000Euro (reddito di cittadinanza, cassa integrazione guadagni…)  e non aver percepito contributi pubblici nel mese di gennaio superiori a 600Euro. Lo stesso vale per chi è in stato di disoccupazione perdurante dalla data del 31.12.2020 i cui eventuali altri famigliari risultino inoccupati, disoccupati o inattivi”.

Rispetto al precedente bando, l’ammontare del beneficio ha subito alcune modifiche.

“Per essere più efficaci, abbiamo innalzato la somma da destinare ai nuclei familiari in base alla composizione -dettaglia l’Assessora ai Servizi Sociali – Infatti, i nuclei composti da una sola persona potranno godere di un beneficio di 300Euro, quelli composti da due persone 400Euro con ulteriori 100Euro per ogni altro componente della famiglia”.

Per poter accedere al bando è necessario presentare una domanda il cui apposito modulo è scaricabile dal sito www.comune.darfoboarioterme.bs.it. Per chi avesse difficoltà, lo stesso è disponibile in forma cartacea nell’androne del Municipio in Piazza Col. Lorenzini aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 12:30 e potrà essere presentata sia con posta elettronica (buonispesa2021@darfoboarioterme.net) che consegnata a mano alla portineria municipale a partire da lunedì 01/02/2021 fino a venerdì 26/02/2021.

“A chi fosse in possesso dei requisiti e intendesse richiedere l’accesso al beneficio, consiglio di presentare la domanda al più presto -conclude l’Assessora Doralice Piccinelli- Infatti, i buoni spesa saranno assegnati fino ad esaurimento delle risorse e nelle precedenti azioni le domande hanno superato le disponibilità”.

Per informazioni è possibile contattare telefonicamente gli operatori del Servizio Sociale ai numeri: 0364/541160, 0364/541165, 0364/541166, o via mail all’indirizzo: buonispesa2021@darfoboarioterme.net

Copia del bando e modulo di richiesta sono disponibili sul sito: www.comune.darfoboarioterme.bs.it

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli