Foscagno foto

Riaperta la strada del Foscagno per Livigno

È stata riaperta nella mattinata la strada che porta al passo del Foscagno e poi a Livigno dopo che negli ultimi giorni la strada era stata chiusa più volte a causa delle forti nevicate e del rischio di caduta valanghe.

Tutta la zona continua comunque ad essere monitorata, anche in previsione di altre precipitazioni nei prossimi giorni. Resta invece chiuso, su decisione delle autorità elvetiche, il passo del Gallo che dalla zona extradoganale conduce in Svizzera. Le ultime e abbondanti nevicate hanno innalzato a 4 l’indice del pericolo valanghe, su una scala di cinque e il bollettino del Centro regionale nivometeo dell’Arpa Lombardia, con sede a Bormio, emesso quotidianamente, riporta anche che sulle alpi Orobie e sul gruppo montuoso dell’Adamello il rischio di slavine è, invece, ancora a livello «3 marcato». Sulle alpi lombarde permane l’allarme per possibile distacco su alcuni pendii ripidi anche con debole sovraccarico e perciò massima attenzione e divieto di allontanarsi dei luoghi battuti e sicuri.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti