carabinieri 112 particolare 0

Riaffiora un cadavere da una vasca piena di fango Giallo a Bergamo


Un cadavere è stato ritrovato a Bergamo, nella zona di via San Bernardino bassa, verso il rondò di Colognola e il casello dell’A4. Il corpo è quello di un uomo che aveva trovato rifugio nella zona dell’ex Gres, spesso battuta da senzatetto, tossicodipendenti ed extracomunitari. Gli agenti di polizia l’hanno ritrovato in una vasca d’acqua. Ancora incerte le cause del decesso e da quanto tempo l’uomo si trovasse lì: il corpo è stato portato all’ospedale Papa Giovanni XXIII, dove verrà sottoposto ad un esame autoptico. Sul posto gli agenti della Squadra mobile e i vigili del fuoco intervenuti per prosciugare la vasca.

A notare il cadavere sono stati dei passanti: l’uomo era completamente ricoperto di fango e immerso nella vasca piena d’acqua sporca. Sarà l’autopsia a chiarire le cause e le tempistiche della morte, visto che i rilievi della Scientifica della questura non hanno fornito elementi utili, date le condizioni del cadavere. Sconosciuta anche l’identità del morto, irriconoscibile.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli