VOTO ELETTRONICO

Referendum, M5S rivendica: «Strumentalizzazione Maroni e atteggiamento scorretto Lega»


L’affluenza al referendum un Lombardia è stata “sopra le aspettative” secondo il consigliere regionale dei 5 stelle Stefano Buffagni, convinto che la “strumentalizzazione di Maroni” e “l’atteggiamento scorretto di tutta la Lega Nord” abbia scoraggiato molti cittadini che per mesi hanno sentito parlare di residuo fiscale, che con questo referendum non c’entra niente”. “Grazie al M5S – ha rivendicato – si è votato con il voto e elettronico e su un quesito costituzionale. Ora bisogna dare immediatamente seguito a volontà dei cittadini e aprire con il governo la trattava sulle competenze come prevede l’iter costituzionale. Su questo abbiamo le idee chiare: ambiente, dissesto idrogeologico, sviluppo e innovazione, istruzione”.

“Grazie ai lombardi che hanno votato e che hanno capito il senso del referendum, una vittoria – ha concluso – dei cittadini e non della Lega”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Messa per i bergamaschi nel mondo

Un momento di preghiera e di riflessione comunitaria, anche online, per tutti i bergamaschi all’estero. In occasione delle imminenti festività natalizie, l’Ente Bergamaschi nel Mondo