elicottero 118 verricello.jpg

Recuperata 32enne ferita nella conca del Baitone

Infortunio questa domenica 30 settembre verso le 12.40 nella conca del Baitone, sopra la zona dei laghi gelati, sopra il rifugio Tonolini: una ragazza della Vallecamonica di 32 anni mentre stava percorrendo un sentiero con alcuni amici ha spostato inavvertitamente una pietra che ne sosteneva un’altra più grossa che è caduta incastrandole il piede.

Inutili i tentativi di soccorrerla manualmente. L’allarme al 112 ha fatto convergere sul posto gli uomini della Va Delegazione bresciana del Soccorso alpino, stazione di Edolo, con gli uomini del soccorso alpino della guardia di Finanza di Edolo, che sono stati trasportati in quota dall’elicottero del 118. Sul posto è stata trasportata anche l’attrezzatura a cuscino pneumatico dei vigili del Fuoco di Edolo usato per estricare persone incastrate. Il medico del 118 ha quindi provveduto ad anestetizzare l’arto mentre i soccorritori con un paranco hanno sollevato il masso permettendo così di sfilare l’arto. Dopo le prime cure, la ragazza è stata trasferita in volo in codice giallo al Civile di Brescia. L’intervento, particolarmente delicato, si è concluso verso le 15.40.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli