Carabinieri foto

Rapina in villa in Valle Sabbia

 Domenica 28 ottobre in una villa a Gazzane di Preseglie i cinque membri di una famiglia sono rimasti in balia di un gruppo di criminali. I cinque, il padre imprenditore 62enne, la moglie, un figlio, la nuora e una bimba di soli 2 anni, erano rientrati a casa intorno alle 18 dopo aver celebrato un anniversario.

La serata doveva essere tranquilla, ma alle 21 una banda, formata da 4 o 5 membri, con l’accento dell’Est Europa e forse già entrati in precedenza notando la presenza della cassaforte e attendendo i proprietari, hanno estratto una pistola, coltelli e un cacciavite con cui sono passati alle minacce. Si sono quindi fatti consegnare oggetti di valore e si sono fatti aprire la cassaforte, puntando un’arma contro la piccola. Dopo essersi impossessati di gioielli e denaro, la banda ha guadagnato la fuga scavalcando la recinzione e pare senza essere ripresi dalle telecamere di sorveglianza a protezione della villa con giardino e piscina. In quegli stessi istanti il padrone di casa ha avvertito un malore ed è stato visitato da un medico prima di essere portato in ospedale per accertamenti. Nessuno nella piccola frazione ricorda che in passato siano accaduti episodi del genere. Sul grave episodio stanno indagando i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile con i colleghi di Idro e Sabbio Chiese.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli