furto

Raffica di furti a Costa Volpino

È allarme fra i cittadini di Costa Volpino, vittime di una miriade di furti che si ripetono quotidianamente.

Agiscono per lo più nel tardo pomeriggio e durante la notte e le loro irruzioni, anche se durano non più di una manciata di minuti, bastano a scatenare il panico fra i cittadini, colpiti ogni giorno di decine e decine di rapine. 

A detta dei Carabinieri della Stazione di Costa Volpino, si tratterebbe di un fenomeno in linea con il periodo natalizio, nel quale l’incidenza delle razzie nelle abitazioni private è notevolmente superiore alla norma. In realtà, a questo c’è da aggiungere che ci troviamo in un particolare periodo economico: i cittadini, attanagliati dalla crisi, s’improvvisano “ladri per un giorno” unendosi ai malviventi professionisti e andando, di fatto, ad aumentare il numero dei furti giornalieri. E questo aspetto spiegherebbe in parte anche la tipologia di oggetti svaligiati, visto che i malviventi non sono più interessati solo al classico bottino fatto di preziosi e di soldi, ma vanno anche alla ricerca di vestiti e di oggetti tecnologici.

Inoltre, i Carabinieri si sbilanciano dicendo che certamente i rapinatori sono cittadini residenti a Costa Volpino o nelle zone limitrofe, vista la destrezza e la sicurezza con cui si muovono fra un furto e l’altro. In effetti i furti non abbondano soltanto a Costa Volpino – le cui frazioni più colpite sono Corti e Piano – ma anche nelle zone camune circostanti, fra cui soprattutto Pisogne e Darfo Boario Terme.

Ai cittadini l’appello che viene fatto è quello di contattare il più possibile le Forze dell’Ordine, anche di fronte al minino dubbio, in modo che possano intervenire tempestivamente.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli