Cerca
Close this search box.

Raddoppio Ponte San Pietro-Bergamo-Montello, arrivano i finanziamenti da Rfi

Proprio mentre l’Aci Bergamo presentava la relazione sullo stato della mobilità  in provincia ecco giungere una buona notizia in merito ad un intervento destinato ad incidere sulla qualità del trasporto nel reticolo viario dell’intero territorio

Raddoppio Ponte San Pietro-Bergamo-Montello, arrivano i finanziamenti da Rfi. Con questa tranche di opere sarà ampliata la fermata di Bergamo Ospedale

Per il raddoppio Ponte San Pietro-Bergamo-Montello la gara ha un valore di circa 105 milioni di euro, finanziati anche con i fondi del Pnrr, e segue l’approvazione del progetto definitivo da parte della Commissaria straordinaria di Governo Vera Fiorani, amministratrice delegata e direttrice generale di Rfi.

Rete Ferroviaria Italiana ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea le gare, dal valore totale di 135 milioni di euro finanziati anche con fondi Pnrr, per l’affidamento della progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori per la prima fase del raddoppio Ponte San Pietro-Bergamo-Montello e per il potenziamento dello scalo di Brescia.

Nel dettaglio, la prima fase del progetto prevede il raddoppio della linea ferroviaria esistente da Bergamo a Curno, l’ampliamento della fermata di Bergamo Ospedale, l’adeguamento della stazione di Ponte San Pietro, la realizzazione della fermata di Curno, nonché la soppressione dei passaggi a livello esistenti sulla linea ferroviaria, con la contestuale realizzazione di opere sostitutive come sottoattraversamenti carrabili e ciclopedonali.

Condividi:

Ultimi Articoli

Risorse per sicurezza ed efficienza

La Regione Lombardia ha destinato un pacchetto di milioni di euro con la finalità di garantire l’efficienza delle infrastrutture e dunque la sicurezza dei cittadini

I murús de la mè mama

Sabato 24 febbraio alle ore 20.30 è in arrivo al Teatro delle Ali il terzo appuntamento del ciclappuntamenti che testimoniano la vivacità dei protagonisti della