Pusher 16enne scoperto a scuola dai cani

Le unità cinofile dei carabinieri hanno intercettato un baby-pusher di 16 anni dell’istituto Capirola di Leno che è stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti (foto: Bresciatoday).

Eì accaduto durante un controllo di routine, uno dei tanti concordati anche con la dirigenza scolastica, i cani hanno fiutato una pista: hanno prima annusato i residui di hashish in uno zaino, poi hanno trovato due “stecche” appoggiate al davanzale della finestra di due diverse aule, una di questa era un laboratorio. Il ragazzo alle spalle ha già precedenti per droga.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli