Punto da vespe: perde la vita un 60enne

ROVETTA (BG) – Un uomo di 60 anni, G.P.S. le iniziali, ha perso la vita oggi, martedì 23 agosto 2016, nella zona sopra Rovetta, in Val Seriana, provincia di Bergamo.

Si trovava con la moglie nei pressi della loro baita, a circa 1000 metri di quota, non molto distante dal paese, in cui risiedeva. Stavano svolgendo dei piccoli lavori di manutenzione dei boschi lì intorno, quando ha avuto un malore, probabilmente a causa di punture di vespe. È deceduto poco dopo. La moglie ha subito contattato il 118. La Centrale operativa ha inviato sul posto l’eliambulanza, decollata da Brescia, e le squadre territoriali della VI Delegazione Orobica, a supporto dell’équipe sanitaria e tecnica. Il medico ha accertato il decesso. Dopo l’autorizzazione da parte della magistratura, il corpo dell’uomo è stato portato al Centro operativo di Clusone del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico). L’intervento è cominciato intorno alle 12:00 ed è terminato intorno alle 13:30. (foto e testo CNSAS)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti