Proteste per il semaforo sulla SS42: si lavorerà di notte

Dopo i numerosi disagi e le moltissime proteste di questi giorni, il semaforo posizionato sulla ss42, che proprio questa settimana aveva “provocato” tre tamponamenti tra cui quello di un carro funebre, con lunghissime ed estenuanti code, cambia qualcosa. Il presidente della Comunità Montana, Alessandro Bonomelli, si è impegnato per cercare di risolvere questa problematica che causa gravi disagi a tutta la circolazione in tutta la bassa Valle Camonica. L’Anas, accolte le rimostranze di Bonomelli, ha emesso un’ordinanza con cui vengono spostate alcune delle manutenzioni in orario notturno nei cantieri aperti sulla statale. Si continuerà ancora per alcuni giorni sulle 24 ore, poi gli interventi saranno eseguiti solo in orario notturno e da venerdì e sabato, l’impresa che sta effettuando le opere lavorerà dalle 21 alle 6 lasciando libera la SS durante il giorno.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Interventi in alta montagna

Durante il servizio di guardia attiva, predisposto durante la manifestazione sportiva Adamello Ultra Trail, ci sono stati diversi interventi e attivazioni per il Soccorso alpino