ambulanza MAnerbio

Prende a martellate il commercialista e tenta il suicidio

Un 50enne residente a Inzino di Gardone Valtrompia, in lutto per la morte del compagno di vita, spirato la scorsa settimana, che dopo aver aggredito a martellate sulla testa e sul viso il proprio commercialista, un 51enne di Iseo, ha tentato di togliersi la vita infilandosi un trapano nell’orecchio.

 

E’ accaduto sabato 20 maggio attorno alle 10.00 del mattino quando il commercialista è stato visto da alcuni passanti sporco di sangue che chiedeva aiuto: l’uomo è stato soccorso dal 118 e trasferito d’urgenza alla Poliambulanza di Brescia. Nel frattempo i Carabinieri di Gardone sono risaliti all’aggressore, trovandolo nella sua abitazione in una pozza di sangue. Sembra che l’uomo fosse disperato per la perdita del suo compagno, un 73enne, e avesse una serie di problemi legati all’eredita del defunto, che il commercialista stava cercando di risolvere. Ancora da chiarire, però, i contorni dell’aggressione.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare