arresti carabinieri

Continuano gli arresti per droga a Treviglio

Nella mattina di sabato 20 maggio i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno eseguito a Zingonia un arresto in flagranza di reato di un marocchino 29enne, clandestino sul territorio nazionale, colpito da un ordine di espulsione emesso lo scorso gennaio dal Questore di Bergamo.

Durante un blitz in Piazza Affari di Verdellino i Carabinieri hanno bloccato un magrebino in atteggiamento sospetto, risultato poi essere in possesso di circa mezzo etto di hashish e circa 5 grammi di cocaina, oltre che di denaro contante per alcune decine di euro proveniente probabilmente dall’attività di spaccio di droga. Il 29enne è stato quindi rinchiuso nelle camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio, così come disposto dal pubblico ministero di turno, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di lunedì. Tutta l’area di Zingonia, e nello specifico i Comuni di Verdellino e Ciserano, continuano quindi ad essere attentamente monitorata dai Carabinieri della Compagnia di Treviglio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nuova scossa di terremoto

Trema ancora il Sebino. A cinque giorni dalla scossa di Corte Franca ed a 1 mese dalla scossa che ha avuto come epicentro Bonate Sotto,