Neuropsichiatria-infantile-Brescia

Polo di neuropsichiatria infantile inaugurato presso gli Spedali Civili di Brescia

Gli Spedali Civili di Brescia hanno ospitato la presentazione di due progetti finanziati dalla Regione Lombardia: uno dedicato alla neuropsichiatria infantile in fase di realizzazione e l’altro alla radioterapia già diventato realtà. Il nuovo Polo di neuropsichiatria infantile, interamente finanziato con 13 milioni di euro, rappresenterà un ponte tra ospedale e territorio, fornendo un modello innovativo di percorso unico in regione e nazione. Il Polo sarà un edificio autosufficiente a livello energetico e offrirà nuovi spazi, modalità organizzative e possibilità terapeutiche per le patologie in aumento, in particolare durante la pandemia. Inoltre, è stato presentato il Centro Bresciano per la Radioterapia Guidata da Risonanza magnetica, “Be Smart”, che ospita due novità: Ingenia, un simulatore di risonanza magnetica, e Unity, un’apparecchiatura all’avanguardia che migliorerà il flusso di lavoro e offrirà benefici sia per gli operatori che per i pazienti.

Condividi:

Ultimi Articoli

Uniti contro il bullismo

Uniti contro il bullismo

Martedì 7 febbraio 2023 alle ore 10, il campo sportivo dell’Oratorio di Cazzano S.Andrea ospiterà un evento unitario con la partecipazione di parroci e sindaci

Una Guida al trapianto di fegato

Una Guida al trapianto di fegato

La Guida al Trapianto di Fegato è una risorsa creata dall’Associazione Amici del Trapianto di Fegato di Bergamo (AATF), che include due opuscoli (101 domande